Credere in se stessi è fondamentale se vuoi realizzare un sogno.

“Siamo tutti uguali all’inizio, piccoli grumi di sangue e muscoli, uno stato di cose che ha un enorme potenziale.
La maggior parte della gente non sviluppa mai quel potenziale…”

Con queste parole iniziava un famoso film uscito qualche anno fa al cinema che parlava tra le tante cose anche di bodybuilding.

Certo noi non viviamo in un melodramma Hollywoodiano, ma nella realtà; dove per ottenere dei pettorali scolpiti o delle braccia voluminose bisogna impegnarsi e soffrire.
Bisogna fare delle rinunce e soprattutto credere in se stessi.

“Se sei disposto a lavorare sodo puoi ottenere qualsiasi cosa”

Credere in se stessi è alla base del successo.

Le persone che realizzano i propri sogni non hanno mai smesso di credere in se stessi.
Il lavoro quotidiano, soprattutto “mentale” è alla base di ogni successo. Se non sei forte mentalmente, se non credi davvero in te stesso e nel tuo obbiettivo, non riuscirai mai a realizzarti.

Credere in se stessi per raggiungere qualsiasi vetta.

Parlo per esperienza personale, se hai un sogno, le persone che ti stanno vicino cercheranno di demoralizzarti, diranno che non sei capace e che stai sprecando tempo e soldi.
È successo a me, succederà anche a te, e sai perché?

Perché hanno paura che tu abbia successo, hanno paura che tu possa cambiare.

Ma devi capire che cambiare fa parte della vita.

“Dimostri quanto vali se sai migliorare te stesso.”

Credere in se stessi = migliorarsi.

Allora io ti sfido a lavorare su te stesso, a migliorarti e a inseguire i tuoi obiettivi.

Credere in se stessi per realizzare i propri sogni.

Non sarà facile, probabilmente andrai incontro a dei fallimenti e delusioni, ma se non ti arrenderai riuscirai a raggiungere il tuo sogno.

Puoi fidarti, perché non molto tempo fa mi trovavo io dall’altra parte dello schermo. La mia vita sembrava andare a rotoli e avevo perso di vista tutti gli obbiettivi che avevo.
Probabilmente non avevo perso la speranza.
Mi sono rialzato dal periodo più buio della mia vita e ho iniziato a correre.

Sono tornato in palestra, ho preso vari diplomi da personal trainer, e adesso faccio un lavoro che mi piace, aiuto la gente a tornare in forma, a migliorarsi e la gente aiuta me a migliorarmi.

E allora ti dico: “fai il lavoro che ti piace fare”, e se non puoi farlo, fai le cose che ami nel tempo libero, prenditi del tempo per te, per la tua vita e per i tuoi sogni.

Lascia pure un commento se ti è piaciuto l’articolo. Inoltre ti invito a seguire il mio blog dove potrai informarti sui miei metodi di allenamento dai risultati sorprendenti.

Contattami tramite e-mail, oppure su Facebook Instagram e se vorrai ti preparerò una scheda di allenamento a secondo dei tuoi obiettivi.